ATTIVITA’ ECONOMICHE

MORATORIA

In riferimento all’art. 23 del Decreto Legge n.62/2020, troverete qui di seguito le informazioni in merito ai requisiti necessari e alla modalità per formalizzarne la richiesta. (Domande da presentare entro il 30 settembre 2020)

IMPORTANTE: si prega di prendere ATTENTA VISIONE dei REQUISITI NECESSARI per poter accedere alle agevolazioni.

Aderire alla MORATORIA permette di sospendere del pagamento della quota capitale con decorrenza dalla ricezione della domanda fino al 31/03/2021, sino ad allora ci si impegna a pagare solo la quota interessi.

Per i COE ovvero Imprese, Lavoratori autonomi, Liberi professionisti e Operatori agricoli la moratoria è prevista per i mutui ipotecari, leasing immobiliari finalizzati all’acquisto di locali produttivi/commerciali, leasing strumentali e mutui anche chirografari destinati all’acquisto di macchinari e ad  investimenti tecnici, prestiti o leasing auto laddove la stessa sia bene utilizzato per il lavoro ovvero altre tipologie di finaniamento; i requisiti necessari sono:
– non avere rate scadute (non pagate o pagate solo parzialmente) alla data del 31/12/2019;
– ritenere di avere adeguate prospettive economiche e di continuità aziendale, nonostante le difficoltà finanziarie temporanee dovute all’attuale congiuntura;
– avere subito un calo del fatturato ovvero degli ordinativi non inferiore al 15% nel periodo successivo all’emergenza coronavirus;
– aver ridotto la presenza dei dipendenti in azienda al di sotto del 50% (smart working conteggiato quale presenza in azienda);
– aver subito una sospensione dell’attività economica, disposta ex lege, per contrasto alla diffusione Covid 19.

Qualora siano presenti le condizioni per aderire alla richiesta, si prega:
– scaricare il modulo COE  (clicca qui);
– completare e sottoscrivere la richiesta;

– scansionare il modulo con allegata la documentazione comprovante l’accadimento incorso (requisito) e spedire via mail a moratoria2020@carisp.sm (verranno accolte esclusivamente le richieste ricevute tramite email).

Gli uffici preposti o la filiale indicata daranno riscontro alla richiesta pervenuta nei giorni successivi all’invio al fine di rendere operativa la sospensione dei pagamenti quote capitale e sarà cura degli stessi darne concreta esecuzione con invio mail del piano di ammortamento aggiornato.

 

FINANZIAMENTI AGEVOLATI

In riferimento alle indicazioni riportate all’art. 20 del Decreto Legge n.63/2020, e il Regolamento n.3/2020 tutti gli operatori economici possono richiedere un finanziamento agevolato finalizzato a sostenere costi del personale, investimenti o capitale circolante impiegati in attività imprenditoriali localizzati in territorio sammarinese.

Condizioni dei finanziamenti:
– importo massimo pari al 50% del costo del personale nell’esercizio 2019 maggiorato del 50% della media dell’imposta generale sui redditi versata sull’utile di esercizio nell’ultimo triennio;
– durata massima 6 anni (max 12 mesi di preammortamento compresi);
– durata massima 8 anni (max 18 mesi di preammortamento compresi) per gli operatori turistici;
– tasso eur 6 mesi  + 2,00%, tassimo minimo del 2,00%
– penale estinzione anticipata non prevista
– garanzia dello Stato pari al 70% dell’importo concesso.

Gli operatori economici che intendono inoltrare la proposta di finanziamento agevolato, possono formalizzare la richiesta come da indicazioni di seguito:

  1. scaricare la richiesta di finanziamento (clicca qui);
  2. completare in tutte le sue parti il modulo di richiesta;
  3. firmare la richiesta;
  4. inviare all’indirizzo mail finanagev2020@carisp.sm.

La richiesta viene presa in carico dall’ufficio preposto e successivamente inviata una mail di conferma al richiedente.

La Cassa di Risparmio si riserva di richiedere anche successivamente alla ricezione della richiesta, ulteriori informazioni, documentazioni a supporto.

Per qualsiasi informazione o approfondimento, chiamare il numero 0549 872325 oppure scrivere all’indirzzo mail finanagev2020@carisp.sm.